Aiuto gratuito: 029 29 63 461

Blog

La pella invecchia - Cosa devi sapere?

Come noi, anche la pelle invecchia con il tempo. In questo articolo troverai tutto ciò che devi sapere sulla struttura della pelle, su come invecchia, cosa provoca l'invecchiamento e come puoi rallentarlo, neutralizzarlo o addirittura impedire che accada. Vuoi saperne di più? Continuare a leggere.

La struttura base della pelle

Per capire come la pelle invecchia e come rallentare il processo, è fondamentale capire prima la sua anatomia. La pelle è composta da 3 strati principali.

L'epidermide è il primo strato più esterno. È la pelle che vediamo che ci protegge dagli elementi e dai batteri che entrano nel nostro sistema, è in costante stato di morte e di rinnovamento.

Il derma è il secondo strato della pelle, proprio sotto lo strato epidermico. Contiene recettori nervosi che rispondono al tatto o alla temperatura, ma anche fibre di elastina e collagene e acido ialuronico che mantengono la pelle ferma.

L'ipoderma o strato sottocutaneo è lo strato più profondo della pelle. Contiene grasso (tessuto adiposo) e vasi sanguigni che impediscono alla pelle di rilassarsi.

Quando sei giovane, la tua pelle è diversa, è luminosa e fresca, e anche se si riscontrano problemi occasionali per la maggior parte degli adolescenti, la pelle si trova nel suo stato migliore. All'età di 25 anni, la pelle inizia a deteriorarsi lentamente e a mostrare i primi segni di invecchiamento.

A mantenere la pelle compatta e giovane è il legame tra collagene ed elastina nello strato dermico. Costruiscono blocchi di pelle e invecchiando, si indeboliscono e si rompono.

Insieme al collagene e all'elastina, la pelle giovane produce molto acido ialuronico. L'acido ialuronico è una sostanza che si lega all'acqua per mantenere la pelle idratata ed elastica.

Con il tempo, la pelle produce sempre meno collagene, elastina e acido ialuronico. Ecco perché la pelle matura appare spesso più opaca e secca e tende a incurvarsi.

Quali sono i segni di una pelle che invecchia?

L'invecchiamento cutaneo dipende da una moltitudine di diversi fattori, interni ed esterni e sebbene possa essere ridotto e ritardato, non è possibile sfuggirgli del tutto. Quindi, se vuoi mantenere un aspetto giovane il più a lungo possibile, è importante capire il processo di invecchiamento della pelle.

I primi segni dell'invecchiamento cutaneo sono:

1.Rughe e segni sottili: di solito sono la prima cosa che noti quando invecchi. Le rughe e i segni vengono spesso visti intorno agli occhi o alla bocca quando sorridiamo. Possono apparire abbastanza presto, specialmente per coloro che sono geneticamente predisposti, o che amano ridere molto.

 

2.Perdita di volume - la pelle inizia a piegarsi lentamente e a perdere il suo aspetto giovane. La perdita di tessuto adiposo e di alcuni legami cellulari causa i famosi segni sul collo e fa abbassare il solco lacrimale. Può dare all'intero viso una espressione più triste e stanca e di solito accade dopo che compaiono le prime rughe.
 

 

3.Perdita di elasticità e luminosità - insieme al rilassamento, la pelle perde la sua umidità, diventa più secca e più sottile, opaca. Le persone dalla pelle naturalmente grassa vedono questo cambiamento sul loro viso un po 'più tardi rispetto alle persone dalla pelle naturalmente secca, ma il fenomeno colpisce tutti.

 

 

Macchie di iperpigmentazione - chiamate anche macchie solari, macchie causate dal fegato o semplicemente macchie di vecchiaia. Sono macchie marroni piatte che compaiono sulla superficie della pelle quando subiscono l'esposizione al sole. Sono comuni per le persone di età superiore ai 50 anni, ma possono apparire su una pelle molto più giovane se soggetta al sole per troppe ore al giorno. Anche se a volte vengono scambiate per lentiggini, di solito sono più grandi e non sbiadiscono con il cambio delle stagioni.

 

 

Cause dell'invecchiamento della pelle

L'invecchiamento cutaneo è causato da fattori sia interni che esterni. Le cause interne dell'invecchiamento cutaneo comprendono ormoni, scarso flusso sanguigno e genetica. Anche se non puoi aiutare la genetica, tenere d'occhio il livello ormonale e migliorare il flusso sanguigno è qualcosa che puoi fare per ritardare le rughe.

Quando si tratta di cause esterne, i peggiori nemici della pelle sono: il sole, l'inquinamento, il fumo, la dieta e la scarsa cura della pelle. La maggior parte di questi fattori contribuisce a liberare i radicali liberi e lo stress ossidativo, che hanno un effetto dannoso sulla pelle.

 

 

Come prendersi cura della pelle per garantire una giovinezza duratura?

Non possiamo fermare il tempo, ma ci sono abitudini che puoi adottare per creare l'impressione di aver trovato il modo di rallentarlo.

  • Prenditi cura del tuo corpo e della tua mente

Per assicurarti di avere una pelle bellissima per anni, devi prestare attenzione al tuo stile di vita. Lo stress eccessivo, la mancanza di attività fisica o il fumo possono portare a un invecchiamento precoce della pelle. Poiché la causa principale dell'invecchiamento cutaneo è lo stress ossidativo, dovresti concentrarti sulla riduzione delle fonti e sulla neutralizzazione dei suoi effetti.

  • La tua pelle riflette ciò che mangi

La pelle bella ha bisogno di una corretta idratazione, vitamine e minerali. Per un aspetto fresco e brillante, devi assicurarti che la tua dieta sia ricca di frutta e verdura fresca e non includa troppi alimenti trasformati. Le celebrità nel mondo della cura della pelle sono carote, albicocche, mirtilli, pomodori, fagioli e persino pesce o noci ricchi di oli naturali. Se vuoi assicurarti di consumare abbastanza collagene, ti consigliamo UNDO Collagen Drink .


 

  • Nutri la pelle dall'esterno

Con uno stile di vita sano e una corretta alimentazione ti prenderai cura della tua pelle dall'interno, ma devi prendertene cura anche dall'esterno. I quattro pilastri della bella pelle sono i: detergenti, idratanti, protettivi dal sole e occasionali esfoliazione. Se li fai nel modo giusto, la tua pelle ti ringrazierà e sembrerà favolosa per anni. Per una straordinaria idratazione e riduzione delle rughe, usa UNDO Cream.

Ritorna al blog